PIONEER HI-BRED ITALIA
Contatti     Cerca    Cerca  
 
 
PR57Q53 - PR57N02 - PR59N59

Coltura_erbamedica.gif

Produzione, persistenza e qualità

IntroMedica.jpgIl successo e la diffusione della coltura di erba medica si basano sulla sua grandissima adattabilità a molti ambienti e sulle interessantissime caratteristiche nutrizionali del foraggio. In particolare, per la solubilità della proteina e la degradabilità della fibra, l’erba medica può rappresentare un importante componente nelle diete dei bovini da latte e degli avicoli.

La presenza dell’erba medica nel piano colturale deve, quindi, essere opportunamente valorizzata individuando la giusta varietà da seminare (da scegliere proprio in base alle caratteristiche nutrizionali) e accompagnandola con un’appropriata tecnica colturale, in grado di esaltarne le potenzialità produttive e qualitative. Con questi presupposti, la messa a dimora di nuovi impianti di medica per ottenere un foraggio di grande qualità ed in grande quantità rappresenta una valida opportunità di reddito per le aziende.

Pioneer ha sviluppato una gamma di varietà di erba medica appositamente per questi fini, con l’obiettivo di migliorare l’alimentazione del bestiame. I prodotti a disposizione per la prossima stagione sono stati selezionati per avere il massimo rapporto foglia/stelo, un gambo sottile ed essere in grado di mantenere le foglie fino alla base dello stelo. Le nuove mediche Pioneer offrono anche grandissimi vantaggi in termini di resistenza alle avversità (che sono la principale causa di diradamento degli impianti) e di resistenza ai freddi invernali.

Ed infine, nelle varietà Pioneer non può mai mancare l’incremento di produttività. Proprio questo è ciò che colpisce immediatamente l’agricoltore: le varietà Pioneer sono indiscutibilmente superiori in termini di sostanza secca prodotta per anno ad ettaro.

SEME MICROINCAPSULATO
La microincapsulazione è ottenuta ricoprendo il seme con una pellicola composta da una miscela di elementi minerali, da batteri azoto-fissatori specifici per ogni varietà e da additivi speciali. Con questo trattamento viene apportato anche del carbonato di calcio che, sciogliendosi alla semina, crea attorno al seme una zona favorevole allo sviluppo. Questo, unito agli altri elementi del trattamento, conferisce alla giovane piantina un altissimo vigore, che consente di superare eventuali stress ed esprimere da subito tutta la potenzialità produttiva e qualitativa della varietà.


Clicca sull'immagine per ingrandire


 
Accedi Registrati

 

Pioneer Hi-Bred Italia S.r.l.,
Via Pari Opportunità 2, 26030 Gadesco Pieve Delmona (CR)

Società a socio unico - Capitale 90.000 € i.v. - Part. IVA IT 01235070198

Reg. Impr. Cremona & C.F. 02153870346 REA CR 153948

 ® Marchio registrato da Pioneer Hi-Bred Int'l Inc. Des Moines, Iowa, USA
 

 
 
Note Legali       Privacy